Come sostituire un dente mancante

Le soluzioni possono essere fisse o mobili.

Nell’immediato si può applicare una protesi mobile con dei ganci sui denti vicini.

A volte si può contestualmente all’estrazione del dente inserire un impianto, cioè una radice artificiale nell’osso che supporterà un dente esteticamente simile a quelli adiacenti.

Una soluzione meno conservativa, prevede di limare i denti adiacenti che fungeranno da pilastri, per una struttura a ponte di più elementi uniti per sostituire quello mancante.

Se il dente perso è un incisivo si può optare per un Maryland Bridge, cioè un dente con due alette incollate ai denti vicini

Argomenti: Info utili per il paziente | Tags:

Potrebbe interessarti anche

Gli orari dello studio

  • Lunedì: 09:00 - 19:00 (orario continuato)
  • Martedì: 09:00 - 19:00 (orario continuato)
  • Mercoledì: 09:00 - 19:00 (orario continuato)
  • Giovedì: 09:00 - 19:00 (orario continuato)
  • Venerdì: 09:00 - 19:00 (orario continuato)
  • Sabato e Domenica: Chiuso

Contattaci